Consulentia - Tassazione di una snc trasformata - Articolo del direttore su tributi e tasse, contabilità, fiscalità

L'esperto risponde

Tassazione di una snc trasformata

Domanda

Una snc in data 12/03/2010 si è trasformata in srl. Quali sono gli adempimenti fiscali conseguenti?

Risposta

La trasformazione comporta la necessità di frazionare il periodo d'imposta in due parti:

  • periodo ante trasformazione. Il periodo ante trasformazione, che è il periodo compreso tra l'inizio del periodo di imposta ed il giorno immediatamente antecedente a quello di efficacia della trasformazione, deve essere assoggettato a tassazione secondo le modalità proprie delle società di persone con imputazione per trasparenza in capo ai soci;
  • periodo post trasformazione. Il periodo ante trasformazione, che è quello maturato nel periodo compreso tra la data di efficacia della trasformazione e la data di chiusura del periodo di imposta, deve essere assoggettato a tassazione secondo le modalità proprie delle società di capitali con tassazione in capo alla società con applicazione dell'aliquota IRES.

Efficacia della Trasformazione

Si ricorda che la data da prendere a riferimento ai fini dell'efficacia della trasformazione è quella d'iscrizione al registro imprese presso la CCIAA.

Termini di presentazione della Dichiarazione

Le dichiarazioni dei redditi e dell'IRAP relative al periodo ante trasformazione devono essere presentate entro la fine del nono mese successivo a quello nel corso del quale la trasformazione ha avuto efficacia.

Le dichiarazioni dei redditi e dell'IRAP relative al periodo post trasformazione devono essere presentate entro il nono mese successivo alla chiusura del periodo d'imposta.
 

La presentazione della dichiarazione Iva sarà a cura del soggetto Ires risultante dalla trasformazione, il quale pertanto dovrà presentare la dichiarazione Iva relativa all'intero anno solare, inserendo la stessa nel modello Unico SC.

Allo stesso modo per il modello 770, che dovrà essere presentato per l'intero anno solare nel termine ordinario.

 

Versamenti delle Imposte

I versamenti delle imposte sul reddito e dell'IRAP, relativamente ai due periodi di imposta ante e post trasformazione, devono essere eseguiti:

  • per il periodo ante trasformazione, in base alle regole proprie dei versamenti dovuti dai soggetti IRPEF, con conseguente obbligo di versamento entro il giorno 16 di giugno dell'anno in cui scadono i termini di presentazione della relativa dichiarazione;
  • per il periodo post trasformazione, in base alle regole proprie dei versamenti dovuti dai soggetti IRES, con conseguente obbligo di versamento entro il giorno 16 del sesto mese successivo a quello di chiusura del periodo cui le imposte si riferiscono.

23-03-10

Hai un quesito da inviare gli esperti di Consulentia? Scrivici

Cerca nel sito:

  » L'esperto risponde
Contabilizzazione Associazione in Partecipazione

Vorrei sapere come contabilizzare l'apporto di capitale in un contratto di associazione in partecipazione, con apporto di solo capitale. Grazie ...
» Leggi la risposta

Tags: Consulenza contabile ed amministrativa on line

 » Ultime news
31-10-14
Vendita d'immobili simulata e spesometro
L'accertamento sintetico emesso sulla base della capacità di spesa manifestata con l'acquisto...
» Continua

31-10-14
Dal 3 novembre 2014: iscrizione nell'elenco dei revisori Enti Locali
Il Ministero dell'Interno, Dipartimento per gli affari interni e territoriali, con avviso pubblicato...
» Continua

31-10-14
Nota integrativa al bilancio in formato XBRL
Unioncamere ha reso noto che l'OIC ha rilasciato parere favorevole sulla nuova tassonomia XBRL, che ...
» Continua



Consulentia S.r.l. - P.IVA e C.F. 01743600569 - Uffici a Roma e Viterbo - Realizzazione sito TiberWeb.com