Apprendistato professionalizzante

Sono assunta con contratto di apprendistato professionalizzante, mansione amministrativa. Il mio capo mi chiede di svolgere (in parallelo alla mia attività) un lavoro che non mi compete e che non rientra nelle mie mansioni. Questo lavoro prevede un orario 9-18, senza pausa pranzo (davanti al pc). Alla richiesta di una spiegazione, mi è stato detto che nell'azienda funziona così (tutti fanno tutto) prendere o lasciare. E' quasi un anno che sono assunta e non ho svolto alcun corso di formazione, ne dovrò seguire due inerenti a quest'attività "extra".Come posso difendermi? Possono davvero licenziarmi? Grazie

Data del post: 30/09/2012

 

Hai un quesito da sottoporre agli esperti di Consulentia? Inviacelo qui

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del del D.Lg 196/03 *
Copia qui il codice di controllo