Acquisti in sospensione d'imposta

Facoltà concessa agli esportatori abituali di acquistare beni e servizi senza ricevere addebito dell’ Iva, nei limiti di un determinato importo (plafond). Lo status di esportatore abituale si acquisisce se l’ammontare delle esportazioni od operazioni assimilate registrate nell’anno solare precedente o nei dodici mesi precedenti è stato superiore al 10% del volume d’affari. Finalità dell’istituto è quella di evitare il formarsi di un eccessivo credito Iva che finirebbe con il penalizzare le imprese esportatrici.