Motivazione dell'accertamento

È costituita dall’esposizione delle ragioni di fatto e di diritto che giustificano l’avviso di accertamento.
In mancanza o carenza della M. l’avviso di accertamento è da ritenersi nullo. La nullità può essere fatta valere in sede di ricorso alla competente Commissione tributaria provinciale.