News

Certificazione Unica 2020: trasmissione al 31 marzo

Il Consiglio dei Ministri del 28 febbraio a seguito del coronavirus ridefinisce il calendario degli adempimenti fiscali per tutta l’Italia e non solo per le zone focolaio del coronavirus.

 


Dichiarazione Iva 2020 quadro VQ: crediti da anni precedenti

Il nuovo quadro Iva ,VQ della Dichiarazione Iva 2020, deve essere utilizzato nel caso in cui si effettuino versamenti da liquidazioni relative a precedenti periodi da cui sarebbe scaturito un credito Iva utilizzabile in compensazione. Attraverso questo quadro i versamenti effettuati in periodi successivi, rispetto all'anno d'imposta possono essere recuperati e, confluendo nel rigo VL12, utilizzati.

 


Sanzioni su nuove regole di compensazione F24 dal 2 marzo 2020

Le compensazioni con F24 che verranno effettuate dal 2 marzo 2020, in maniera inappropriata, faranno incorrere il contribuente nelle nuove sanzioni disposte dall’articolo 3, commi 1, 2 e 3 del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157.

 


Nuova Dichiarazione d'intenti per gli esportatori abituali

L’Agenzia delle Entrate, a decorrere dal 2 marzo, metterà a disposizione dei fornitori degli esportatori abituali nel proprio cassetto fiscale, oltre al numero di protocollo, i dati completi della lettera d’intento inviata telematicamente dal cessionario.

 


Saldo Iva annuale: scadenza al 16 marzo 2020

I soggetti passivi IVA dovranno procede al versamento del saldo IVA entro la data del 16 marzo 2020, in un’unica soluzione o scegliendo di rateizzare l’importo dovuto.

 


Agenzia delle Entrate: sanzioni per mancata trasmissione corrispettivi

L’Agenzia delle Entrate con circolare 3/E/2020 del 21 febbraio, ha chiarito che memorizzare  correttamente i corrispettivi, anche includendoli nella relativa liquidazione periodica, ma non trasmettendoli telematicamente, costituisce violazione che viene sanzionata, come se non si fossero memorizzati  affatto gli stessi.

 


Forfettari: comunicazione Inps riduzione del 35% contributi commercianti e artigiani

L’INPS con circolare n. 28 del 17 febbraio 2020 ricorda che i soggetti iscritti alla gestione commerciantie/o artigiani che hanno intrapreso nel 2019 una nuova attività d'impresa per la quale intendono beneficiare nel 2020 del regime agevolato previdenziale riservato ai forfettari, devono comunicare telematicamente la propria adesione entro il termine perentorio del 28 febbraio 2020.

 


Agenzia delle Entrate. Documento Commerciale anche per i corrispettivi non pagati

L’Agenzia delle Entrate con la circolare 3/E, pubblicata ieri 21 febbraio 2020 ha chiarito l’obbligo di emissione del documento commerciale da consegnare al cliente, salvo emissione di fattura immediata, anche in presenza di corrispettivi non riscossi ed a prescindere quindi dal momento impositivo Iva.

 


I soci rispondono della Srl estinta, solo con atto di accertamento personale

La Corte di cassazione con l'ordinanza 3750 del 17 febbraio 2020, ha sancito che per il recupero delle imposte della società estinta occorre notificare un provvedimento autonomo direttamente intestato al socio ed adeguatamente motivato sulla distribuzione di utili anche extracontabili, infatti non è sufficiente la notifica al socio dell'atto intestato alla società. 

 


Bonus facciate 2020: indicazioni operative dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 2/E/2019 ha fornito le indicazioni operative riguardanti il nuovo “bonus facciate”.