Revisori Contabili, entro il 31 gennaio 2010 il contributo annuale

Il 31 gennaio 2010 è il termine ultimo per il versamento del contributo dovuto per l’iscrizione al registro dei revisori contabili pari ad € 25,82 per l'anno 2010. Il contributo annuale è dovuto al fine di garantire il fabbisogno finanziario relativo ad ogni attività preordinata a consentire l'iscrizione nel registro dei revisori contabili, nonché alla sua tenuta ed alla vigilanza sui revisori iscritti nello stesso.

I soggetti obbligati al pagamento della tassa annuale sono soltanto i revisori iscritti al registro dei revisori contabili.

Sono invece esclusi dal versamento della quota annuale i tirocinanti.

I tirocinanti sono tenuti al solo pagamento del contributo per l'iscrizione nel Registro del Tirocinio, pari a € 15,49 ed è dovuto solo all'atto di presentazione della domanda di iscrizione. 


Il versamento può essere effettuato nel seguente modo:

  • utilizzando il bollettino prestampato trasmesso dall'Istituto dei Revisori Contabili per il pagamento del contributo annuo, ex art. 8 della L. 13 maggio 1997, n. 132, che permette di contabilizzare automaticamente il versamento effettuato, evitando l'invio della relativa attestazione prevista dalla legge;
  • utilizzando un bollettino in bianco, con il versamento di € 26,84 sul c/c postale n. 75511741 intestato al Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, indicando nella causale l'anno cui si riferisce il versamento, il numero d'iscrizione nel Registro e il codice fiscale.

 

Data del post: 28/01/2010

 

Condividi

Twitter Facebook Google Plus LinkedIn

Argomenti correlati

» Revisione contabile e perizie on line


Vuoi saperne di più su questo argomento? Contatta qui i nostri esperti

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del del D.Lg 196/03 *
Copia qui il codice di controllo