Consulenza Previdenziale

Qualità della vita e previdenza complementare

a cura della Dott.ssa Donata Formisano

 

Migliorare le proprie condizioni e la propria qualità di vita è ormai diventata un’esigenza importante a cui rispondere, poiché assistiamo continuamente alle innumerevoli scoperte scientifiche che ci consentono di vivere più a lungo, di curarci più efficacemente, di migliorare il nostro lavoro, renderlo più snello e meno faticoso. Tutto questo fa in modo che sia più facile immaginare il nostro futuro e ci fa avere maggiore fiducia nel costruirlo.

E’ per questo che provvedere ad esso con mezzi finanziari adeguati diventa uno dei progetti più importanti da realizzare!

La normativa previdenziale è stata nel corso degli anni oggetto di profondi mutamenti, i più recenti in vigore solo da alcuni mesi, orientati a coinvolgere i singoli soggetti e le istituzioni nella definizione del proprio avvenire pensionistico.

La definizione della rendita previdenziale presumibile a partire dall’attività lavorativa esercitata, dall’applicazione delle norme relative alla propria categoria di appartenenza e dal sistema previdenziale applicato, la regolamentazione dei fondi adibiti alla raccolta del risparmio e i vantaggi fiscali collegati all’adesione, le regole da seguire per la costruzione del proprio piano di previdenza e le modalità di “ingresso” e “uscita” dallo stesso. Sono questi alcuni degli argomenti da affrontare per costruirsi un’opinione chiara, e il convincimento necessario a muovere nella giusta direzione!

 

Approfondimento