Dichiarazione integrativa e sanzioni per il ravvedimento

Quesito

Sono un professionista.Premesso che ho inviato già  unico al 30/09/2008 nei termini di legge, devo tuttavia inviarne un'altro, per togliere un credito che non mi spettava,nell'incertezza ho versato comunque le imposte regolari non considerando il suddetto credito, vorrei sapere se con il ravvedimento devo versare 32 euro per ogni dichiarazione , e cioè redditi,iva irap sanzione totale 96,00 euro se è cosi quali sono i tre codici tributo,e cosa devo indicare nel frontespizio della dichiarazione? grazie per la collaborazione.

Risposta

Nel frontespizio della dichiarazione deve barrare la casella: dichiarazione integrativa.
La sanzione pari ad 1/8 di 258,00 euro, ossia 32 euro è prevista in caso di mancata presentazione della dichiarazione, lei ha presentato la dichiarazione entro i termini e stà inviando una dichiarazione integrativa.
Lei stà effettuando una rettifica relativa ad "Errori ed omissioni nelle dichiarazioni incidenti sulla determinazione e sul pagamento del tributo".
Nel suo caso quindi "la sanzione prevista nella misura del 30 per cento della maggiore imposta o del minor credito utilizzato è ridotta al 6 per cento a condizione che entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo:
• venga eseguito il pagamento della sanzione ridotta, del tributo dovuto
e degli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giorno
per giorno;
• venga presentata una dichiarazione integrativa."
Quindi lei dovrà pagare la sanzione pari al 6%, che con il decreto anticrisi è stata ridotta al 3%, SOLO SE HA UTILIZZATO IL MAGGIOR CREDITO emerso in dichiarazione.

 

Invia qui il tuo quesito

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del del D.Lg 196/03 *
Copia qui il codice di controllo