Requisiti Domanda di pensione Inarcassa

QUESITO

NATO IL 12 OTTOBRE 1948, HO SVOLTO ATTIVITA’ DI LAVORO DIPENDENTE DA GENNAIO 1976 A DICEMBRE 2002, QUINDI CONTRIBUZIONE INPS; DA GENNAIO 2003 AD OGGI SONO LIBERO PROFESSIONISTA, QUINDI CONTRIBUZIONE INARCASSA. HO CHIESTO IL RISCATTO DI DUE ANNI DI CORSO DI LAUREA.
VORREI SAPERE QUANDO, AVENDO I REQUISITI NECESSARI, POTRO’ PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONE E COME RICONGIUNGERE O TOTALIZZARE I DUE PERIODI DI CONTRIBUZIONE.

RISPOSTA

 

Dalle informazioni specificate, risulta che lei ha lavorato per 31 anni, in più i 2 di laurea, per complessivi 33. Non è specificato se ha svolto il servizio militare che potrebbe esserle utile ai fini del raggiungimento dei requisiti.

 

Il diritto alla percezione della pensione di anzianità, per gli iscritti Inarcassa, matura dal 58.mo anno di età anagrafica con 35 anni di contributi versati. La percezione della rendita è vincolata alla cancellazione dall’Albo professionale.

 

Per la ricongiunzione degli anni di contribuzione presso diversi istituti è necessario e sufficiente presentare domanda a Inarcassa ed indicare gli anni che interessa ricongiungere e l’istituto che li ha raccolti. Provvederà l’Ente stesso (Inarcassa) ad inoltrare richiesta all’INPS. Si ricorda che il servizio di ricongiunzione è normalmente a pagamento, per compensare la diversità di contabilizzazione degli stessi.

 

La domanda di pensionamento va presentata al raggiungimento dei requisiti, che nel suo caso, considerati i periodi da lei elencati, è nel 2010.

 

Nel sito della sua Cassa è ben specificata l’applicazione del “sistema delle finestre”, secondo il quale ad esempio, se lei raggiungerà i requisiti nei mesi di gennaio-marzo potrà iniziare a riscuotere la rendita a partire dal primo di ottobre.  

 

Invia qui il tuo quesito

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del del D.Lg 196/03 *
Copia qui il codice di controllo